NEWS

audipress_logo

Ricerca Audipress 2016/II: la stampa in Italia è sempre capillare

Il 27 settembre è stata pubblicata l’indagine Audipress 2016/II, che fornisce i dati ufficiali sullo stato della lettura di quotidiani e periodici  in Italia, e che conferma la capillarità del mezzo stampa, presentando le dimensioni del fenomeno e le caratteristiche …

life_vr

Torna LIFE, in versione Realtà Virtuale

Dopo aver segnato un’era della comunicazione e della storia dei media, LIFE torna sulla scena, in versione realtà virtuale. Il proprietario dello storico marchio, Time Inc., è pronto al lancio di Life VR, un’app (per iOS e Android) per la …

luxx

Torna in edicola LUXX, il trimestrale del lusso

Il prossimo 3 dicembre i lettori di The Times troveranno ad attenderli LUXX, il trimestrale del lusso, lanciato dal gruppo nel 2007 e chiuso, come periodico stampato, nel 2013. L’editore, News UK, dichiara che i giornali The Times e Sunday …

frontpage

10 minuti… per il World News Media OUTLOOK 2016

Il World News Media OUTLOOK 2016 si propone di fornire ai dirigenti della stampa gli strumenti necessari a valutare le prestazioni delle aziende – e ad aiutarli nell’elaborazione di strategie innovative per garantire il successo delle attività nei prossimi anni. …

apple-news

Apple aggiorna News

Washington Post, The Wall Street Journal, the Economist, National Geographic, Time, People, Cosmopolitan, Fast Company, Los Angeles Times e Chicago Tribune sono fra i primi editori che hanno deciso di utilizzare la nuova versione dell’App News di Apple, proposta nella …

metro

Metro (Uk): da ottobre la distribuzione cresce del 10%

Difficile dire se anche qui c’entri la Brexit, ma il giornale inglese Metro è pronto, a partire dal prossimo 1 ottobre, ad aumentare la distribuzione su scala nazionale del prodotto stampato. Il quantitativo crescerà del 10%, con l’obiettivo di puntare …

cobalt

Cobalt: agile come un open source per iniziative digitali veloci

L’editoria digitale può richiedere, talvolta, tempi di reazione fulminei. Per creare nuovi canali, magari destinati a durare per poche settimane – come iniziative speciali in occasione delle Olimpiadi o dei Campionati del Mondo – non è detto che il sistema …