USA: in arrivo dazi per la carta da giornale canadese?

Entro il mese di gennaio il Dipartimento del Commercio USA esprimerà un parere preliminare sulla richiesta di introduzione di dazi compensativi e di misure anti-dumping sull’importazione di carta da giornale dal Canada. La richiesta è stata fatta nello scorso mese di agosto dalla North Pacific Paper Company, una cartiera dello stato di Washington che ha lamentato il fatto che il governo canadese sussidia l’industria forestale.

Se il Dipartimento del Commercio stabilirà che la carta non patinata proveniente dal Canada viene venduta sottocosto nel mercato statunitense e / o riceve sussidi governativi ingiusti, e se la International Trade Commission (ITC) degli Stati Uniti determinerà che le importazioni statunitensi di carta venduta sottocosto e/o ingiustamente sovvenzionata dal Canada provocano danni all’industria statunitense, il Dipartimento del Commercio imporrà dazi su tali importazioni.

Nel 2016, le importazioni di carta in legno grezzo non patinata dal Canada sono state valutate nell’ordine di 1,27 miliardi di dollari.

Per approfondire