Diffusione dei quotidiani in crescita del 2% a luglio 2017

Dopo il calo di giugno, la diffusione dei quotidiani in Italia ha ripreso a crescere nel mese di luglio. Le copie cartacee diffuse in media ogni giorno sono state complessivamente 2.450.168, in crescita del 2,5% rispetto al mese precedente. In calo invece dell’1,6% le copie digitali a 329.110 unità medie giornaliere. La diffusione complessiva è stata pari a 2.779.278 copie giornaliere, in crescita del 2% rispetto al mese di giugno 2017.

Rispetto al mese di luglio dell’anno scorso, la diffusione cartacea risulta invece in calo del 9,9%, mentre quella digitale è cresciuta dell’8,5%. Nel complesso, la diffusione dei quotidiani è risultata inferiore dell’8,1% rispetto al mese di luglio 2016.

Al primo posto per diffusione complessiva il Corriere della Sera con 310.408 copie, che guadagna il 3,3% nel cartaceo ma perde il 5,9% nel digitale. Al secondo posto con 229.452 copie Repubblica, che rispetto a giugno guadagna lo 0,1% nel cartaceo e perde il 2,1% nel digitale. Segue la Gazzetta dello Sport con 205.741 copie e La Stampa con 175.869 copie.

La Gazzetta dello Sport è inoltre il quotidiano che ha messo a segno il maggior incremento rispetto al mese di giugno: +13,1%. In significativa crescita anche la diffusione di Tuttosport (+9,3%), Nuovo quotidiano di Puglia (+8,8%), Gazzetta di Modena (+8,3%), Corriere dell’Umbria (+7,4%), Gazzetta del Sud (+5,9%), Corriere dello Sport (+5,9%).

Per approfondire